Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare.

Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, quali sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli premi il bottone "Per saperne di più". Per accettare l'utilizzo dei cookie premi il bottone "OK".

Clicca qui per scaricare l'Appello ai candidati piemontesi al Parlamento da parte del Comitato Piemontese per l'Acqua Pubblica  (15/02/08)

APPELLO ai CANDIDATI PIEMONTESI al PARLAMENTO
da parte del
COORDINAMENTO PIEMONTESE PER L’ACQUA PUBBLICA
(formato da Enti Locali, Autorità d’Ambito, gestori di acquedotti,Società Civile)

Gentile Candidato/a,
lo scorso 19 Novembre, ad Asti, il nostro coordinamento si è riunito per la prima volta allo
scopo di avviare un percorso comune e condiviso teso alla tutela e salvaguardia delle
acque pubbliche italiane.

 

Questa nostra “rete”, che riunisce tutti i differenti attori della convivenza sociale collegata
alla risorsa primaria costituita dall’acqua, si è formata sulla base della condivisione dei
principi e delle finalità contenute nella proposta di legge d’iniziativa popolare “Principi
per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque e disposizioni per la
ripubblicizzazione del servizio idrico”.

La proposta di legge è stata promossa da oltre 1.000 organizzazioni della società civile
italiana che da anni si battono per l’affermazione dell’acqua come bene comune e diritto
umano universale e che nel 1° semestre 2007 hanno raccolto e consegnato al Parlamento
406.626 firme a favore di tale proposta di legge d’iniziativa popolare.

Se un risultato sicuramente importante è nel frattempo arrivato con l’approvazione da
parte del Parlamento della moratoria sugli affidamenti in corso e futuri (v. art 26-ter
Legge 29 novembre 2007, n. 222 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 279 del 30 novembre
2007 - Suppl. Ordinario n. 249/L) , lo scioglimento anticipato delle Camere ha interrotto
l’iter legislativo della proposta di legge di iniziativa popolare in discussione presso la
Commissione Ambiente della Camera dei Deputati.

Con la presente Le chiediamo di impegnarsi pubblicamente affinché, alla riapertura del
Parlamento, sia prontamente ripreso l’iter della legge e perché il dibattito proceda in
modo spedito e porti al recepimento dei due rami del Parlamento del testo proposto
dall’iniziativa popolare.

La ringraziamo fin d’ora e ci firmiamo:
Amici di Beppe Grillo - Cuneo e provincia
Amici di Beppe Grillo di Torino
Amione Adriano – Banca Etica, Torino
Associazione culturale Punto Rosso di Torino
Associazione Triciclo – Torino
Associazione VOL.PI – Torino
Associazione YAKU – Torino
Attac – comitato locale di Vercelli
Attac – comitato Locale di Torino
Bertaina Enzo, Comitato provinciale per l’acqua pubblica – Cuneo
Bosio Angela, Presidente ACLI, Asti
Brovelli Paola - “o.f.s. d'Italia” - Sezione locale di Novara