Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare.

Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, quali sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli premi il bottone "Per saperne di più". Per accettare l'utilizzo dei cookie premi il bottone "OK".

logo MAdelaide

Assemblea permanente Riapriamo il Maria Adelaide

         Largo M. Vitale 113, 10152 Torino

            https://www.facebook.com/RiapriamoIlMariaAdelaide/

            Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per non tornare come prima


Playlist dei video dell'incontro: https://youtube.com/playlist?list=PL2Txgr0itZ1G97u4ADqYqg6c4tO0DbX_S

Video dei singoli interventi:

Introduzione di Mariangela Rosolen (Attac Torino)

 

Intervento di Antonio Colonna (Assemblea Permanente Riapriamo il Maria Adelaide)

 

Intervento di Guido Giustetto (Presidente dell’Ordine dei Medici Provincia di Torino)


Intervento di Chiara Rivetti (Segretaria regionale ANAAO)

 

Intervento di Elena Rubatto (coordinatrice della campagna “Primary Health Care Now or Never”)

 

Intervento di Eleonora Artesio (Consigliera comunale di Torino)

 

Intervento di Enzo Ferrara (Medicina Democratica)

 

Dibattito

 

L’Assemblea Permanente Riapriamo il Maria Adelaide presenta il progetto:

il Maria Adelaide che vogliamo

sabato 27 marzo 2021 -  ore 21,00

https://us02web.zoom.us/j/86310800509?pwd=Y2wvaU5ocjQ2MGJiRlRhV1JTSmVwdz09

ne parliamo con

Guido Giustetto, presidente dell’Ordine dei Medici Provincia di Torino

Chiara Rivettisegretaria regionale ANAAO

Elena Rubatto, coordinatrice della campagna Primary Health Care Now or Never

Eleonora Artesio, consigliera comunale di Torino

Enzo Ferrara, Medicina Democratica

È il risultato di un autentico lavoro dal basso:

medici, tecnici e operatori sanitari, cittadini utenti e movimenti di base, hanno cercato insieme le risposte ai bisogni di sanità pubblica degli abitanti di Aurora Rossini e Vanchiglia, nella Circoscrizione 7 della Città di Torino.

 

richiede che la Regione

  • revochi la delibera di vendita del complesso del Maria Adelaide,  tanto più che il Comune di Torino ne ha ri-confermato la destinazione d’uso ospedaliera pubblica,
  • cancelli dal dossier Universiadi 2025, l’offerta del Maria Adelaide come sede dell’evento da trasformare poi in residenza studentesca,
  • elimini il conflitto tra il diritto allo studio e il diritto alla salute.

prospetta una struttura sanitaria territoriale

dotata di un complesso di servizi e  prestazioni sanitarie e sociali,  e di  modalità organizzative per la loro erogazione, già previsti  nelle leggi nazionali e regionali, finora mai attuati ma che sono indispensabili agli  abitanti della Circoscrizione 7.

La loro mancanza ha impedito di individuare, prevenire e  isolare tempestivamente il contagio da Covid-19. 

Perciò il Maria Adelaide va trasformato in  una moderna struttura sanitaria del nostro territorio che garantisca a tutti/e la prevenzione e cura della salute e la continuità assistenziale dall’ospedale all’abitazione.

 

Il testo del Progetto “Il Maria Adelaide che vogliamo” è disponibile qui: http://bit.ly/3ltQYdW.