Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare.

Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, quali sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli premi il bottone "Per saperne di più". Per accettare l'utilizzo dei cookie premi il bottone "OK".

La delibera per l’Acqua Pubblica sarà in discussione in Consiglio Comunale il 1 Febbraio 2010

LUNEDI' 1 FEBBRAIO DALLE ORE 16

 

PIAZZA PALAZZO DI CITTA' - TORINO

 

PRESIDIO DAVANTI AL MUNICIPIO

 

PER SEGUIRE IN DIRETTA

 

LA SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE

 Chiediamo al Consiglio Comunale di rispettare la volontà popolare: si approvi il testo senza emendamenti!

Leggi il Comunicato Stampa del Comitato Acqua Pubblica Torino

Lettera aperta all’Amministratore Delegato di SMAT,  ing. Paolo ROMANO

 

Egregio Ingegner Romano,

ci riferiamo alla curiosa intervista da Lei rilasciata a “La Stampa” il 18 Novembre 2009.

E’ curioso che Lei, che amministra, per conto dei cittadini cui essa appartiene, una società 100% pubblica invochi a gran voce l’ingresso dei privati nella “Sua” azienda: a cosa servirebbe, San Privato, forse a risanare gli errori della Sua gestione? Noi pensiamo di no, ma certo stupisce: un po’ come se un pittore chiedesse che altri prendano in mano i suoi pennelli...

 

di Luca Martinelli su Alteconomia

"La normativa impone di privatizzare il servizio idrico integrato" Falso: lo dimostra l’Ordine degli avvocati di Napoli, lo conferma la Corte dei conti della Lombardia

"L’acqua pubblica è possibile, per legge. Lo dimostra un’analisi puntuale della normativa". L’avvocato Maurizio Montalto è il vice-coordinatore della Commissione ambiente all’interno del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Napoli. E l’analisi della normativa italiana ed europea è riassunta in un parere tecnico che la Commissione ha prodotto "con l’obiettivo di uscire dalla confusione che ha fatto seguito all’introduzione dell’articolo 23 bis della legge 133/2008" .