Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare.

Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, quali sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli premi il bottone "Per saperne di più". Per accettare l'utilizzo dei cookie premi il bottone "OK".

facebook 1577782970885

La giustizia non è tale quando diventa strumento di repressione. L'arresto di Nicoletta Dosio è un atto fuori misura, il gesto scomposto di un potere che non sa accettare il dissenso.
A Nicoletta e a tutti gli attivisti/e che ovunque subiscono misure sproporzionate ricordiamo con un abbraccio le parole di Gandhi: prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci.

Aderiamo all’iniziativa di questa sera 31 dicembre 2019, poco prima di mezzanotte, davanti al carcere delle Vallette, per brindare – vicino a Nicoletta – alla sua coerenza e alla lotta per difendere il futuro di tutti/e noi.

Torino, 31 dicembre 2019

Attac Torino